Noi, vincitrici

Dona il tuo 5xmille C.F. 97329310151

800.90.41.81


A volte si perdono purtroppo compagni di percorso e non è facile mai…

Era un giorno di Day Hospital, ma non un giorno come gli altri.

Pochi giorni prima una bimba, A. (Auri), è andata in cielo. Dal primo giorno in cui ci siamo viste, si era creato fra noi un rapporto speciale. Mi sentivo per lei un punto di riferimento, un punto di forza su cui lei poteva sempre contare.

Mi ricordo che un giorno mi prese il telefono dalle mani. Creò un gruppo su Whatsapp nominandolo ”Noi vincitrici”, di cui faceva parte anche un’altra ragazza conosciuta durante il mio percorso, e come immagine una nostra foto scattata in quel preciso momento.
Quel giorno, in cui avevo il controllo in Day Hospital, entrai in ospedale spaesata, pensierosa e molto triste. Non ci sono parole per descrivere ciò…

Subito le infermiere mi abbracciarono e una di loro, Gabri, con voce singhiozzante e stringendomi forte mi disse: ”Tesoro lo so che non è giusto, so che fa male, ma tu devi lottare anche per lei”.

Questa frase mi ha dato tantissima forza e spero che la stia dando, e che ve la darà, anche a voi lettori di questo post.

Ilaria V.

Comments 2

  1. 7 Giugno 2019

    Mamma

    Quanto ricordi che hai di lei nella tua cameretta , un disegno, un cappellino di carta dorata e la sua foto nel portafoglio….ricordo quando ti facevi pitturare le unghie da lei, ricordo la volta che volevi mangiare una pizza ,ma visti i tuoi valori bassi,i medici te lo avevano vietato e lei era riuscita a convincerli. Ricordo che avevate deciso, una volta uscite dall ospedale, di fare una giro con la tua macchina con i finestrini abbassati e la musica a palla….ricordo che mi dicevi di volerla proteggere…. ora è lei che da lassù protegge te…e so, da mamma, che hai lottato anche per lei❤️Voi vincitrici

    1. 7 Giugno 2019

      Ilaria Valle

      È sempre nel cuore❤️…..😔

Lascia un commento

Torna su