Emozioni |

Dona il tuo 5xmille C.F. 97329310151

800.90.41.81


Durante il mio percorso ospedaliero sono entrata in contatto con diverse associazioni benefiche, tra queste Soleterre che, oltre ad avermi aperto questo blog in cui ho la possibilità di raccontare le mie esperienze, ha fatto in modo che partecipassi alla trasmissione RAI “ Vieni da me” condotta da Caterina Balivo.

Venni contattata da una ragazza di questa associazione chiedendomi se mi avrebbe fatto piacere raccontare in tv la mia storia. Fu una notizia talmente inaspettata che all’inizio quasi non riuscii a proferire parola, mi sembrava di sognare….naturalmente dopo lo shock risposi di sì!
Qualche giorno dopo venni chiamata dalla redazione Rai e ci accordammo sui vari preparativi e sul viaggio, dato che sarei stata ospitata negli studi televisivi di Roma. Non potete immaginare i giorni che seguirono: ore e ore davanti allo specchio per scegliere gli abiti che più mi piacevano e le innumerevoli videochiamate ai miei amici per avere anche un loro giudizio.

Arrivò il fatidico giorno: il 23 maggio. Per la prima volta viaggiai con il Frecciarossa e già quella fu un’emozione. Poco prima di giungere a destinazione mi chiamó una signora, dicendomi di essere la mia agente. Parlavo con lei e nel frattempo pensavo a che trattamento da VIP stavo ricevendo! Ma tutto doveva ancora cominciare: venni accolta da moltissime persone, mi venne affidato un camerino privato, venni truccata e pettinata in maniera impeccabile e quando mi guardai allo specchio mi vidi bellissima. I professionisti sanno fare miracoli (cit di mia mamma!).

Quando mi annunciarono che da lì a poco sarei entrata in scena, mi microfonarono e l’adrenalina salí alle stelle, anche perché non potevo permettermi che l’emozione giocasse brutti scherzi dato che era tutto in diretta. Caterina mi chiamó e io varcai per la prima volta uno studio televisivo. Inizialmente mi guardai attorno un po’ spaesata viste le molteplici telecamere che giravano in continuazione. Passati questi attimi di timore cominciai a raccontare la mia vita e piano piano presi confidenza con l’ambiente, grazie anche alla Balivo che seppe mettermi a mio agio.

La durata del mio intervento fu di circa 40 minuti, dopodiché lasciai la scena ancora più agitata di quando ero entrata. Domandavo a tutti se ero stata naturale, se non avevo fatto gaffe e soprattutto se avevo raccontato tutto con chiarezza. Ricevetti un sacco di complimenti e questo mi rallegrò, anche perché il mondo televisivo mi ha sempre attratto e tra i miei sogni più grandi c’è quello di poter condurre un domani una trasmissione tutta mia dove donare un sorriso alle persone che combattono contro gravi malattie.

Non smetterò mai di ringraziare tutti coloro che mi hanno permesso di provare così tante emozioni in un solo giorno.

 

Ilaria V.

Lascia un commento

Torna su