Emergenza Coronavirus: l'importanza di essere "un ponte" tra pazienti e famiglie

Dona il tuo 5xmille C.F. 97329310151

800.90.41.81


Anche Ivan Giacomel è impegnato come psicologo per Soleterre al Policlinico San Matteo di Pavia, da un paio di settimane.

È soprattutto presente al reparto Infettivi, dove sta seguendo il personale medico e sanitario, ma anche alcuni pazienti. È una situazione difficile: ogni giorno muoiono circa 4 pazienti, nonostante i notevoli sforzi di medici e infermieri.

Stare accanto a loro è importante, così come è importante essere vicini ai malati affetti da Coronavirus. Accanto all’attività di supporto psicologico, Ivan fa anche da ponte tra chi è ricoverato e le famiglie fuori, poiché non possono vedere i loro cari per via del virus.

Far arrivare da una parte e dall’altra i messaggi aiuta le persone coinvolte, le fa sentire meno lontane. Non tutte le storie finiscono purtroppo bene, ma almeno si cerca di dare conforto come ci racconta nel video…

 

Aiuta Ivan e gli altri psicologi a portare avanti
l’attività di supporto psicologico a Pavia

Lascia un commento

Torna su