Nelle città di Marrakech, Agadir e Casablanca Soleterre svolge attività volte a migliorare le condizioni delle minori nei Centri di Protezione Minorile fornendo assistenza psicosociale ed educativa.

I Centri di Protezione per l’Infanzia sono strutture socio-educative marocchine dedicate all’accoglienza dei minori che hanno commesso reati penali e dei minori a rischio.

Quando un minore commette un reato anche minimo (l’elemosina o il vagabondaggio) viene fermato dalla polizia, interrogato ed accompagnato da un giudice minorile che – in attesa del processo – deciderà se consegnarlo alla sua famiglia, a un CPE, o a un carcere per adulti. Fino al momento del processo, ai minori non viene garantita assistenza e le procedure di giudizio possono durare mesi. 

Il progetto di Soleterre vuole migliorare le condizioni di detenzione delle minori nei centri di Protezione per l’Infanzia femminili rafforzando l’assistenza psicosociale ed educativa e migliorando le condizioni di imputabilità dei minori, spesso giudicati come adulti.

Torna su