In Italia Soleterre offre supporto psico-sociale per contrastare il fenomeno della violenza di genere, per prevenire e combattere i comportamenti aggressivi degli uomini verso le donne che possono portare a violenze fisiche, verbali e psicologiche, fino all’omicidio.

Secondo i dati Istat del 2014, in Italia una donna su tre – tra i 16 e i 70 anni – è stata vittima nella sua vita dell’aggressività di un uomo, per un totale di quasi 7 milioni di persone. La violenza sulle donne include aggressioni fisiche, verbali, psicologiche e sessuali, può arrivare fino all’omicidio e viene perpetrata soprattutto all’interno della famiglia, spesso in presenza dei figli, anche molto piccoli. La violenza sulle donne è una grave violazione dei diritti umani che purtroppo affligge la nostra società ancora oggi.

Da dicembre 2013 Soleterre collabora con la rete Tiziana Vive supportando lo Sportello di Psicologia della Salute, aperto presso la Casa della Salute di Landriano (PV) e formato da coterapeuti esperti in consulenze individuali e di gruppo, con una conoscenza approfondita del territorio sia in termini di problematiche che di rete di cura.

L’obiettivo è quello di offrire ascolto, comprensione e supporto psicologico a chi vive una situazione a rischio e/o alle vittime di violenza di genere, per fare in modo che sappiano riconoscere, prevenire, difendersi e cercare giustizia per i torti subiti.

Scarica qui il decalogo per imparare a riconoscere i segnali della violenza

A ciò si affiancano attività di sensibilizzazione per diffondere la conoscenza del fenomeno e delle risorse a disposizione di donne e famiglie in difficoltà nell’area del progetto.

Torna su