Dona il tuo 5xmille C.F. 97329310151

800.90.41.81

UNA SORPRESA SPECIALE TI ASPETTA

Compila il form con i tuoi dati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Vuoi sapere come si concretizza il nostro lavoro? Lasciaci il tuo indirizzo e-mail per ricevere storie e notizie dai nostri progetti. Grazie!

5xMILLE

Dona il tuo 5xmille a Soleterre
C.F. 97329310151

Da più di 15 anni lavoriamo per la tutela e il riconoscimento del diritto alla salute
nel suo significato più ampio in Italia e nel mondo.

img1

Grande contro il Cancro

Prevenzione, cure, supporto psicologico, accoglienza, formazione del personale sanitario.

img3

Progetti sanitari

Prevenzione, cure, supporto psicologico, accoglienza, formazione del personale sanitario

img2

Inclusione sociale e lavorativa

Accompagnamento, orientamento e formazione per la ricerca del lavoro e la creazione di impresa sociale

I NOSTRI RISULTATI

260.000

Beneficiari raggiunti

21.500

Bambini assistiti con cure oncologiche

16

Ospedali sostenuti

23

Paesi nel mondo coinvolti

Le nostre news e storie

La salute è un diritto umano fondamentale legato ad aspetti biologici e genetici, ma soprattutto a fattori sociali e ambientali e a scelte economiche e politiche.

Oggi le differenze tra ricchi e poveri nell’accesso ai servizi sanitari sono enormi, sia tra diversi Paesi che all’interno di una stessa nazione: in tutte le società l’aspettativa di vita è più bassa e le malattie più diffuse man mano che si scende nella scala sociale. La mancanza di un lavoro, l’accesso a lavori precari e insalubri, la mancanza di istruzione, l’appartenere ad una minoranza e vivere in un contesto violento sono variabili che incidono pesantemente sullo stato di salute psicofisico di ogni individuo e di ogni comunità.

A partire all’esperienza accumulata con il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), anche nel 2019 Soleterre ha realizzato e pubblicato il dossier «Salute è giustizia sociale» che analizza come la Salute stia  diventando sempre di più un diritto per pochi e per ribadire quanto sia necessario agire per migliorare le condizioni di vita delle persone, intervenendo sui fattori strutturali che creano le disuguaglianze.

LA NOSTRA RETE

Torna su